Il teatro Nino Manfredi nasce da un`idea di un gruppo di residenti ad Ostia Lido e appassionati di teatro, che per gestire questo spazio, si consociano e danno vita alla GE.SER.T. e C. S.R.L. (gestione servizi teatrali e culturali).
Rilevano la struttura in via dei Pallottini, 10, che per tanti anni ha funzionato come cinema ed incaricano l'architetto Beniamino Lavorato e l'ing. Attilio De' Rossi per la ristrutturazione.
 
Si ricavano così 300 comodi posti a sedere, tra platea e galleria, e una sala esposizione di circa 100 mq.
Il teatro è fornito di un impianto luci e audio di primo ordine, in modo da soddisfare qualsiasi esigenza anche per la programmazione musicale.
 
Per un teatro che per capienza è tra i primi nella capitale, ci vuole un nome importante; ecco così l`idea di chiamarlo Nino Manfredi (primo in Italia), e per questo, dobbiamo un ringraziamento particolare alla sig. ra Erminia Manfredi per la sua disponibilità e cortesia.
 
Oggi il teatro Nino Manfredi è un "polo culturale", che utilizza le sue sale anche per promuovere convegni, mostre di pittura e scultura, presentazione di libri ecc.
Riteniamo doveroso ringraziare tutto il pubblico che ci ha da subito sostenuto con entusiasmo e ha dimostrato di apprezzare la nostra iniziativa (basti pensare che la scorsa stagione ci sono stati oltre 1600 abbonati e circa 40.000 presenze).
Il nostro grazie va in particolar modo a loro. E a loro chiediamo di continuare a seguirci, anche esprimendo suggerimenti o critiche, e magari di diventare sempre più numerosi.
Lo scopo è far diventare il "Nino Manfredi" un`abitudine, cosicché ognuno possa sentirlo un po` come il suo teatro
 
Indirizzo: Via dei Pallottini, 10, 00121 Roma