Difficile arrivare dritti all’anima. Musica e cioccolata ci riescono: gratificano, emozionano, uniscono, ci fanno sorridere. Da sempre. Dal dio atzeco Quetzalcoatl che arrivò sulla terra con in dono un albero di cacao rubato agli dei, a Trudi Birger che l’ha sognata per anni nel campo di concentramento di Stutthof, alla Nutella nascosta anche a se stessi nei luoghi più impensati. Ma esiste una musica fondente? E al latte? Con le nocciole?

O bianca? Un attore divoratore di fondente 100% ed un chitarrista anarchico al cioccolato all’arancia uniscono la loro passione in un racconto fuori dal comune, emozionante e divertente, poetico e…“gustoso”.

   

musiche Giovanni Baglioni       scritto e diretto da Paolo Triestino