Spettacoli Belli

di Giuseppe Manfridi

con Riccardo Barbera e Laura Lattuada

regia Claudio Boccaccini

 

Una piacente signora incontra in una palestra uno spaesato ed efebico giovanotto da cui viene imprevedibilmente turbata. Sotto le finte di una seduzione a ruoli invertiti, la donna induce il ragazzo ad invitarla nel di lui appartamento. Per ovvi motivi. Una volta in casa non c'è da aspettare molto... l'immacolata stanzetta postadolescenziale del giovane si trasforma d'un lampo in una rovente alcova. Ma ecco che, all'acme della temperie erotica, accade il fattaccio. I due, trascinati da una libidine impetuosa, si trovano nell'impossibilità di disgiungersi l'un dall'altra....

adattamento di Alberto Oliva e Mino Manni

con Mino Manni

regia di Alberto Oliva

 

Svidrigajlov, incallito giocatore che scommette su se stesso per tutta la vita, giocando ai limiti del consentito una partita senza esclusione di colpi col destino, si innamora di Dunja, la candida sorella di Raskolnikov e incrocia il destino del protagonista anche perché origlia una scomoda confessione che egli fa a Sonja. Da questi intrecci Dostoevskij si discosta per farci conoscere Svidrigajlov dall’interno, penetrando in soggettiva nella sua mente contorta e piena di contraddizioni e raccontandoci il passato di un uomo che si definisce “malato”, come il protagonista delle Memorie dal sottosuolo. E anche lui, infatti, è un personaggio del sottosuolo, anzi, un topo, come quelli che vede in un delirio di allucinazioni nell’ultima notte della sua vita, quella che precede il suicidio, estremo e definitivo atto di coraggio e di sfida alla morte.

di Francesco Sala

con Giancarlo Fares, Gilberta Crispino, Claudia Portale, Chiara Scalise

regia Francesco Sala

Ragazzine, studentesse, minorenni che si prostituiscono per ottenere cellulari, vestiti, accessori alla moda. Ragazzine, studentesse, lolite che frequentano i locali più in voga della Capitale e vendono il loro corpo con l'illusione di prestarlo soltanto. Lasciarsi toccare, spogliare, amare per un'ora solo per soldi, un piccolo regalo, una ricarica telefonica, poi una doccia e tutto dovrebbe tornare come prima ma sappiamo che non è così. Perché lo fanno? Per provocare, per avere conferme, la loro è una protesta, un urlo silenzioso contro la famiglia di origine.

Un affresco/ grottesco, un gruppo di una famiglia in un interno Roma Nord che continua a negare il diritto all'adolescenza.

scritto, diretto e interpretato da Angelo Maggi

con Vanina Marini

 

Tutti noi sappiamo (o crediamo di sapere) che cosa significhi il “doppiaggio di un film”.

Ma siamo certi di conoscere davvero cosa significhi “doppiare in italiano” un attore che recita in una lingua diversa dalla nostra?

“La Voce oltre il buio”  rappresenta una eccellente e rara occasione per il pubblico di conoscere da vicino e vedere chi si nasconde dietro una “Voce” che lo accompagna quotidianamente nelle sale cinematografiche o davanti al piccolo schermo.

In compagnia di Tom Hanks, Bruce Willis, Robert Downey Jr….e con l’amichevole partecipazione del Commissario Winchester,  direttamente dal mondo dei Simpson, il pubblico assisterà in teatro al doppiaggio dal vivo, entrando magicamente in una sala di doppiaggio che gli sarà spalancata da un autentico DoppiAttore.